03 agosto 2006

Sciroppo di lamponi



Sciroppo di lamponi



Bisogna disfare i lamponi staccandoli dal gambo e spremerli con le mani, mettere il tutto dentro un vaso di terra, in un luogo fresco. Quando incominceranno a fermentare, per la qual cosa occorreranno circa tre giorni, mescolarli due o tre volte al giorno, continuando finchè avranno finito di alzare. Allora passateli un poco per volta spremendoli per bene, e poi passate il succo ottenuto da un filtro, finchè il liquido resti limpido.
Ciò fatto pesate il liquido, mettetelo a bollire, quando comincia a bollire, aggiungete lo zucchero, che deve essere pari al peso del liquido, e se volete dell'acido citrico.
Rimestate continuamente, lasciate bollire per due o tre minuti, e quando si sarà raffreddato, mettetelo in bottiglie e condervatelo in luogo fresco.
Potete fare il vino di lamponi, mescolando lo sciroppo che avete fatto, con del vino rosso, sperimentando tutte le percentuali vino-sciroppo a vostro piacimento.
Buon lavoro....

Nessun commento: